Play Bravely…

Grazie per le visualizzazioni che sono sempre di piú, per i commenti e i messaggi privati. Vi voglio bene.

 

Dedicata a Francesca… Che il coraggio non ti abbandoni mai…

 

Qui DrillMaster,

per questa nuova avventura, ho deciso di scegliere qualcosa di davvero particolare. Un JGDR, niente di apparentemente nuovo o innovativo. Sará davvero cosí? Square Enix ha toppato anche stavolta, dopo i voli pindarici degli ultimi Final Fantasy? Prendiamo il 3DS e vediamo, inserite la cartuccia e… Ci vediamo dall’altra parte.

Bravely-Default-European-Box-Art

“Dove osano le Fate”

bravely-default-screenshot-beautiful

 Bravely Default, nuovo titolo di casa Square Enix, nonché campione di vendite nel paese del Sol Levante. Titolo a prima vista incomprensibile, ma aspettate di giocarlo e tutto sará piú chiaro. É il 2012 quando l’idea di Tomoya Asano si sposa alla perfezione con l’estro del leggendario sceneggiatore Naotaka Hayashi. L’idea di base era una trama avvincente e personaggi interessanti. Il 3DS peró, é una consolle portatile, dalle limitate risorse di sistema. Non é una next gen, é qualcosa di decisamente agli antipodi… Ma si sa, “Impossibile” non va d’accordo con chiunque decida che qualsiasi cosa accada, quello che ha in testa dev’essere realizzato. Il genio, l’estro e la passione, vanno ben oltre i famigerati limiti hardware. Il coraggio é realtá…

BD4 BD1(2) 2586820-3254324234-BD_Ag

… Aumentata

Disponete le carte che trovate nella scatola del gioco e lasciate che il 3DS vi guidi nell’avventura. L’inizio é sconvolgente, vi trascina letteralmente nella storia senza lasciarvi un attimo di respiro. Non prendete impegni per tutta la durata della storyline perché rischiate di sembrare monomaniaci con il 3DS sempre in mano. I personaggi sono caratterizzati in ogni minimo dettaglio, tutti diversi tra loro e finalmente… Sono tornati i nemici “Old Style”, con una loro introspezione psicologica, il loro modo di agire e il relativo allineamento. Non date nulla per scontato, i colpi di scena vi colpiranno inesorabilmente quando meno ve lo aspetterete. It’s the Steam…

bravely-default-flying-fairy-3 bravelydefault bravely

… Fantasy!

Il gioco é essenzialmente un JRPG, troviamo infatti i classici combattimenti a turni, il tutto inserito in un’ambientazione che richiama il classico stile fantasy nipponico con una spruzzata di Steam Punk. A spade e poteri magici infatti, si affiancano navi e mezzi volanti. L’Open World da esplorare é ampio e oltre ai  compagni di viaggio (quattro personaggi in tutto) che vanno a comporre il piú classico dei party, possiamo trovare la fatina Airy che fa da tutor per tutta l’avventura. La storyline é coadiuvata da tutta una serie di missioni secondarie che non sono fine a se stesse, ma contribuiscono in maniera decisa allo sviluppo dei personaggi. Una su tutte, la modalitá di gioco che di fatto vi permette la ricostuzione della cittá di Norende; é una modalita manageriale che, raggiunti determinati obiettivi, vi ripaga in mosse speciali da attribuire ai vostri personaggi.  Se pensate che questo sia il classico giochino “A turni”, dove é sufficiente far scorta di pozioni revitalizzanti e pompare le stats dei personaggi da mandare contro i nemici “Sparring partner”, rimarrete ben presto con le dita scottate sui tasti. I nemici sono forti, specialmente i Boss. Sottovalutateli, perdete poco tempo a capire le dinamiche di gioco e loro gireranno le chiavi dell’autobus giallo per portarvi a scuola, rimandandovi a Settembre ogni volta che non porterete loro il dovuto rispetto. Tutto chiaro? O volete ancora andare avanti bravely…

wpid-bravelydefault1 4f752cfc_Bravely-Default-Screenshot-13 bravely-default-flying-fairy-1

Default!

Il fondamentale del gioco é tutto qui, nella comprensione della dinamica dei combattimenti. Il vostro party contro i nemici. C’é una differenza sostanziale con il normale schema a turni: nel menú di combattimento infatti, noterete due voci nuove: Brave e Default. La modalitá in se per se non é difficile, ma vi fará tenere il fiato sospeso per tutta la durata dei combattimenti. Se sceglierete “Default”, sceglierete di mantenere la possibilitá di utilizzare un attacco in piú al turno successivo. Nessuno vi impedirá di non attaccare per tre o quattro turni, per poi decidere di fare quattro attacchi tutti insieme in un solo turno. Se sceglierete “Brave”, farete il vostro attacco in quel turno. Attenzione, vale per voi ma anche per i nemici che avete contro. É per questo che é fondamentale capire presto che tipo di nemico state fronteggiando, ma soprattutto, avere sempre ben chiara la situazione del vostro party: combattere con questo sistema non vuol dire pensare soltanto a combattere in senso stretto, ma vuol dire anche saper gestire i componenti del gruppo. Se uno dei personaggi é ferito, o ha la possibilitá di essere potenziato, dovrete valutare il da farsi. Mettetevi comodi dunque e preparatevi a fare un po’ di compiti in…

RP0Wy bravely_default_by_eagleofpower-d6zli31 bravely_default-1492525

… Classe!

La varietá di opzioni messe a disposizione del giocatore per agire sui personaggi é davvero impressionante. Anche qui il mio consiglio é di prendervi un attimo di tempo per capire bene come muovervi e che classi usare. Avete in tutto quattro personaggi da gestire, tutti da “Classare” ed equipaggiare con abilitá attive e passive. Potete fare varie tipologie di fruitori, se vi piace la magia, ma anche Cavalieri o Ladri. Dovrete destreggiarvi tra classe primaria e secondaria, set di abilitá e, ovviamente, il livello dei vari personaggi da far crescere. Non ci sono praticamente limiti, il concetto di “Bi-classe” in questo JRPG é stato implementato nella sua massima espressione. Non abbiate fretta, questo é un titolo che va compreso e padroneggiato poco alla volta. Iniziare con una mentalitá da “Tutto e subito” rischia di farvi stufare, perché il livello generale del prodotto é decisamente alto, non solo come meccanica di gioco e difficoltá, ma anche come veste…

Bravely-default-demo-01-town wX2ij bravely_default_characters1

… Grafica!

Avete presente quando ho parlato all’inizio di “Next Gen”? Ecco, dimenticatevi per un momento questo termine ormai molto in voga, perché qui di “Next” c’é soltanto il prossimo capitolo del gioco che é giá stato annunciato. L’ambientazione é curatissima, non ci sono posti uguali ad altri, semplicemente perché si sta parlando di un mondo realizzato per la maggior parte a mano. Ben poche cose sono lasciate a poligoni grafici; muovetevi per la mappa e godetevi i paesaggi, gli edifici, gli elementi che sono stati minuziosamente inseriti a fare da sfondo ai vostri personaggi. I dungeon, i mostri, gli elementi steampunk, sono davvero notevoli. Provate ad aprirvi a questo tipo di stile, magari ricordandovi di avere in mano un prodotto di autore, quell’Akihiko Yoshida disegnatore dei personaggi di Final Fantasy, e difficilmente ne resterete delusi. Alcune note dolenti sono da riferire alle animazioni dei combattimenti, che a mio avviso hanno poca varietá e tendono ad assomigliarsi forse un po’ troppo. La gestione del 3D é limitata alle inquadrature che si spostano e creano diversi effetti durante le varie fasi del gioco, una scelta a mio avviso tutto sommato corretta, per evitare di incorrere nei vistosi cali di frame che purtroppo sono sempre dietro l’angolo, con risorse limitate come quelle di una consolle portatile.

wX2ij szWMa 2036130-643004_20130417_012

Bravely On Line

Generalmente quando si parla di un titolo portable, ci si aspetta un compartimento on line magari banale o trascurabile, qualcosa che aggiunge ben poco alla minestra del single player. Questo titolo invece, riesce a mio avviso a stupire anche su questo fragente. La modalitá gestionale della ricostruzione di Norende infatti, é decisamente piú affrontabile se potete utilizzare lo StreetPass e lo SpotPass della consolle. In caso contrario, ogni giorno verrá creato un abitante che lavorerá alla ricostruzione stessa. Altre caratteristiche di questa modalitá sono la possibilitá di aggiungere un amico in combattimento e affrontare mostri speciali, i n grado di fornirci una serie di bonus.

bravely_default_character_collection 2294007-Bravely_35395_screen bravely_default_s-18

To be Continued…

Si, perché scrivere la parola “Fine” a questa review é decisamente difficile. É difficile spiegare cos’ho provato giocando questo titolo, favolosamente accompagnato dalla soundtrack del monumentale Revo. Se non siete amanti del genere RPG state lontano da questo gioco, in caso contrario prendetelo senza nemmeno pensare al fatto di optare per qualcos’altro. É l’ennesima dimostrazione del fatto che puó esistere il gaming anche senza “Next Gen”, senza il Full HD e senza i 60fps. La versione che é possibile acquistare in Italia inoltre, é quella arricchita rispetto a quella originale uscita in Giappone ormai quasi due anni fa. Per alcuni la trama forse potrá sembrare non troppo originale, in effetti gli autori hanno preferito optare per un qualcosa di “Classico”, ma sinceramente questo e altri difetti sopra elencati non vanno a mio avviso ad intaccare un titolo destinato probabilmente a diventare un “Must have”. Cos’altro posso dire? Giocateci, anche solo scaricandovi la demo. Play Bravely…

bd1Bravely(2) bravely-default-adventure

Qui DrillMaster

“Piú ti avvicini alla luce, piú grande diventa la tua ombra”… Accidenti, devo aver dimenticato gli occhiali da sole in qualche Dungeon.

cheshiretech

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...